Il disegno infantile è tra le tecniche di indagine più utilizzate nell’assessment del minore in ambito clinico, educativo e forense.

Si tratta di un test proiettivo: la produzione del minore rappresenta qualcosa del suo mondo interno, della sua esperienza e dello stato emotivo. Nonostante le diverse critiche che, a buon ragione, vengono mosse verso i test grafici, quando ci si trova a lavorare con essi ci si accorge di quanto il disegno sia una fonte inestimabile di informazioni sul minori.

La ricerca empirica inoltre si è da tempo attrezzata per sviluppare degli strumenti in grado di offrirci degli indici, statisticamente supportati, che possano essere utilizzati per rilevare un rischio di disagio nel minore utilizzando come strumento il disegno.

Obiettivo del corso è proprio quello di dotare educatori ed insegnanti di conoscenze approfondite ma soprattutto pratiche per utilizzare sapientemente alcuni test del disegno infantile nell’identificare potenziali situazioni di disagio. Verrà data molta importanza al tema dell’abuso e del maltrattamento, e verrà dato ampio spazio alle esercitazioni pratiche con materiale derivante da una ampia casistica di casi di abusi e maltrattamenti accertati. Le lezioni, anche quelle più teoriche, avranno sempre e comunque come scopo quello di rendere lo studio del disegno infantile uno strumento da utilizzarsi in maniera pratica nella propria professione.

Contenuti: il corso è volto all’acquisizione delle conoscenze circa il disegno infantile, con particolare riferimento al suo impiego nella rilevazione di situazioni a rischio. I principali temi trattati saranno:

  • Cosa sono e come funzionano i test proiettivi
  • Tipologie di Test del Disegno Infantile
  • L’evoluzione del disegno nell’infanzia
  • Lo scarabocchio ed elementi interpretativi
  • L’uso del disegno infantile in psicologia e nell’ambito educativo
  • La validità del disegno infantile nel processo
  • Color Family Drawing Test
  • Gli indici dell’abuso e del maltrattamento nel disegno infantile 

Modalità: le lezioni saranno soprattutto frontali, con ampio spazio di interazione e condivisione, ed esercizi pratici.

Docente: Dott. Matteo Fabris, (Psicologo Clinico e Forense). Specializzando in Psicoterapia Cognitivo- Comportamentale. Collabora con la cattedra di Psicologia Clinica dello Sviluppo e di Maltrattamento e Abuso all’Infanzia dell’Università degli Studi di Torino. Collabora con Ambulatorio Bambi (per il rilevamento dell’abuso e del maltrattamento su minori) presso il Pronto Soccorso Pediatrico dell’Ospedale Regina Margherita di Torino. Consulente presso l’Associazione SiCura.

Durata: il corso prevede due giornate di formazione (8 ore ciascuna). Al termine del corso verrà rilasciato un attestato

Data prevista: sabato 28 gennaio e 4 febbraio 2017 (9.30-18) Sede: Scuola dell’Infanzia Ronzoni.

Via G.Ronzoni,3 Cesano Maderno Costo: 110 euro IVA inclusa

Per iscrizioni inviare dati e copia del bonifico al seguente indirizzo email sicuraonlus@gmail.com

IBAN IT87K0542850240000000006435

SCARICA LA LOCANDINA INFORMATIVA